Gnome vs KDE, “apri con” a confronto.

Questa volta pongo sul tavolo di prova 2 semplici tool di gestione delle associazioni: file <-> applicazioni.

ecco come si presenta il tool su Gnome

Ora non fate caso ai margini di Gnome che non sono venuti (in realtà usare 2 DE sulla stessa distro e stesso account non è per niente semplice, in particolare la gestione delle applicazioni d’avvio).

In gnome si nota subito una certa pulizia, specialmente in alto, dove viene mostrato solo il titolo del file senza mozzarlo tentando di inserire tutto il percorso come fà KDE, ottima inoltre la possibilità di associare comandi personalizzati. Purtroppo però, le belle note finiscono qui, perché è completamente inusabile.

Un esempio, tra le prime applicazioni proposte per aprire un file .ogg c’è il tool “Aspetto” che per i non addetti ai lavori (su Gnome) è un tool per gestire il tema\wallpaper\icone\font del desktop…

Qui il vantaggio di avere un “Preferenze di sistema” per la gestione, invece di tanti tool mischiati tra le vere applicazioni.

altri esempi di malfunzionamento son programmi che si ripetono come potete vedere per brasero.

ecco lo stesso tool su KDE

L’utilizzo di una struttura tipo menù invece si rileva una soluzione vincente su KDE, che rende il tutto più chiaro e lineare. Le altre opzioni sono simili eccetto la mancanza di comandi personalizzati.

Questo è un primo articolo di confronto tra i vari applicativi che i desktop manager ci mettono a disposizione per la gestione del sistema e di altre piccole cose, ne ho in mente anche altri, cercherò di fare un confronto alla pari cioè utilizzando come termini di paragone tool di sistema, senza tirare in ballo di applicazioni di terze parti.

Una Risposta to “Gnome vs KDE, “apri con” a confronto.”

  1. Max Says:

    Ciao,articolo interessante. E’ difficilissimo paragonarli, ognuno ha delle cose che mancano all’altro. Credo che quello di KDE sia più newbie-friendly perché permette meglio di scegliere ilprogramma da associare senza avere le idee chiare (e se non vado errato in kde la casella di spunta per rendere permanente l’associazione del file è vuota di default), mentre quello di Gnome è migliore per chi (come me) usa differenti programmi a seconda del caso e allora fa comodo il pulsante rimuovi, che lascia solo quei 2/3 programmi che davvero servono, senza farti perdere tempo navigando un menu.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: